Come vestirsi per sopravvivere al meteo in Scozia

La Scozia è un Paese meraviglioso e un viaggio in questa terra selvaggia e leggendaria è sicuramente un’esperienza indimenticabile.
C’è solo un piccolo difettuccio… IL METEO.
Pioggia, sole, neve, vento sono all’ordine del giorno in Scozia.
Per vivere al meglio un viaggio in questo Paese è, quindi, importante partire preparati e mettere in valigia tutto il necessario.
Ecco 5 aspetti da tenere presente per decidere come vestirsi per sopravvivere al meteo in Scozia.

SE INVECE HAI ANCORA DUBBI SUL PERCHÉ DOVRESTI ASSOLUTAMENTE ANDARE IN SCOZIA, LEGGI QUI 10 VALIDI MOTIVI

meteo in scozia

COME SOPRAVVIVERE AL METEO IN SCOZIA: LA CIPOLLA

Il primo fondamentale elemento da tenere presente quando si organizza un viaggio in Scozia è:

Ci sono 4 stagioni in un giorno!

Magari la mattina ci si sveglia con il sole. Poi arriva un vento fortissimo che porta nuvole cariche di pioggia e si finisce la giornata con una bella nevicata (soprattutto in inverno, ma non si sa mai).
La soluzione quindi è il caro e vecchio metodo dell’abbigliamento a cipolla.
Sono consigliati non meno di 5 strati:
Biancheria di cotone, possibilmente con pecorelle o fantasia scozzese per rimanere in tema;
Maglietta della salute, che nessuno lo sa, ma la mettevano anche gli Highlander con il kilt;
– Maglia presentabile nel caso esca il sole e pantalone che se è anche impermeabile non guasta;
Felpa di tessuto tecnico che tiene caldo ma occupa anche poco posto;
FONDAMENTALE giaccca antipioggia/antivento: la cosa più importante in assoluto!
Se poi è autunno o inverno, agli strati sopra va aggiunto anche un bel maglione o un pile di quelli caldissimi.
Come dice un proverbio scozzese: “Quello che deve succedere, succederà” meglio essere preparati a tutto!
LEGGI QUI ALTRI UTILI PROVERBI SCOZZESI!

 

COME SOPRAVVIVERE AL METEO IN SCOZIA: DIMENTICA MARY POPPINS

Mary Poppins scendeva dal cielo con un ombrello e arrivava a Londra, non in Scozia.
Questo perchè anche lei sapeva che in Scozia non ce l’avrebbe mai fatta!

Scozia e ombrello non vanno d’accordo

La vita media di un ombrellino in Scozia è di poche ore.
Con il vento che tira da ogni possibile direzione, l’ombrellino diventa praticamente inutile.
Decisamente meglio sostituirlo con un bel k-way o una giacca antipioggia calda e resistente, da abbinare a pantaloni impermeabili.
Se non si hanno a dispozione, è meglio prevedere un bel cambio d’abito da portare sempre con sè nello zaino, anche quello impermeabile!

 

COME SOPRAVVIVERE AL METEO IN SCOZIA: IMPARA DALLE PECORELLE SCOZZESI E DALLE HIGHLAND COW

“Quali scarpe mi porto per un viaggio in Scozia??”
“Mi devo coprire la testa? Cappello o cappuccio?”
La soluzione a queste domande viene da due simboli della Scozia, le pecorelle e le mucche con la frangetta.
Le pecorelle ci insegnano che…

Per arrampicarsi su sentieri impervi, per raggiungere le scogliere più a picco e per attraversare terreni fangosi non si deve essere eleganti ma comodi!

Meglio dimenticare ballerine, tacchi o mocassini e portarsi un bel paio di scarponcini adatti a tutte e 4 le stagioni della giornata. Si eviteranno così delle scivolate nel fango e ci si sentirà tranquilli e sicuri su ogni terreno, proprio come le pecorelle scozzesi che camminano a picco sulle pareti rocciose! Sarà per quello che le chiamano suicide??
Dalle mucche con il ciuffo, invece, impariamo l’importanza del coprirsi la testa.
Loro lo fanno con i “capelli” rossicci che si ritrovano in fronte.
Noi possiamo farlo con un utilissimo cappuccio e se fa freddo un bel cappellino di lana o pile che non guasta certamente.

 meteo in scozia

COME SOPRAVVIVERE AL METEO IN SCOZIA: PENSA UN PARADISO TROPICALE

Lo so può sembrare assurdo ma anche in Scozia può fare caldo e il sole può essere molto forte.
Meglio arrivare preparati con crema solare perchè…

Una delle 4 stagioni della giornata potrebbe essere l’estate

Direttamente collegati alle ore di sole e al caldo ci sono loro.
I temutissimi MIDGES!
Possono essere una vera tortura. All’apparenza sembrano innocui moscerini della frutta, ma in realtà hanno il potere di farvi assomigliare alla PIMPA in 5 minuti.
Con i midges è importante agire in 3 fasi:
– PREVENIRE: controllando le “MIDGEST FORCAST” che mostrano la concentrazione di moscerini in base alla stagione e alla zona;
– COMBATTERE: con un buono spray insetticida o con un cappello con retina!
– CURARE: con una crema post puntura facile da trovare nelle farmacie scozzesi!

 

COME SOPRAVVIVERE AL METEO IN SCOZIA: NON IMITARE GLI SCOZZESI

Questo ultimo punto può suonare strano ma è davvero così.
Le ragazze in Scozia girano con vestitini corti e senza calze anche a Gennaio.
Quando la sera escono da un pub, la maggior parte dei clienti locali indossano al massimo una camicia a quadrettoni e un giacchetto.

Sarà colpa del whisky che riscalda, o avranno gli anticorpi ben temprati alle temperature…

Fatto sta che provare a seguire le usanze della moda scozzese, vuol dire avere buone probabilità di passare il resto del viaggio a letto con la borsa dell’acqua calda!
Non bisogna mai dimenticarsi che gli scozzesi sono famosi per i leggendari uomini che giravano nelle Highland in kilt e senza mutande!!

 MA A PROPOSITO DI KILT, E’ PROPRIO VERO CHE NON SI METTONO LE MUTANDE?? QUI L’ESPERIENZA DIRETTA

Share it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *