Rajasthan in 2 settimane e fai da te: il nostro tour

indiaL’India è enorme.. immensa!
Un Paese così grande, basterà una vita per vederlo tutto?

Quale sarà la parte migliore da vedere? Cosa non si può assolutamente perdere?
Con queste e mille altre domande, abbiamo provato a programmare i 13 giorni (2 settimane) che avevamo a disposizione per vedere l’India.
Abbiamo scelto di focalizzarci sul Rajasthan, includendo Dehli (aeroporto di arrivo), Agra e Mumbai (aeroporto di partenza) e sapendo già che dovremo per forza tornare a vedere tutto il resto che sembra altrettanto magnifico!

Ecco cosa abbiamo fatto nel nostro tour di 13 giorni in India – Rajasthan.

Noi ci siamo andati ad Agosto, quindi non esattamente il periodo ideale perché stagione monsonica, ma siamo stati fortunatissimi e non ha mai piovuto!

india rajasthan tour

Giorno 1: arrivo a Dehli e visita della “crazy town”. Enorme e caotica, è l’unico posto in cui ci siamo un po’ sentiti “turisti da spennare”… ( gli autisti di tuk tuk tendono a portarti nelle agenzie da cui ricevono una commissione anzichè nei posti richiesti).

Giorno 2: treno delle 5 del mattino per Agra. Ci sono varie opzioni, noi abbiamo scelto quello più economico. Posto in carrozza di seconda classe a 270 rupie a persona. Viaggio perfetto e in meno di 4 ore eravamo ad Agra. Essendo venerdì, giorno di chiusura del Taj Mahal, ci siamo goduti il forte, le viette e i mercati della parte vecchia della città.

india

Giorno 3: sveglia ore 6 per entrare al Taj Mahal (biglietto di ingresso 1000 rupie – include un copri scarpe e una bottiglietta d’acqua) dove per circa 2 ore ci siamo persi a rimirare la bellezza di questa Meraviglia del mondo. Pomeriggio visita a Fatehpur Sikri.

india

Giorno 4: Ore 13.00 public bus per Jaipur (viaggio di circa 5 ore abbondanti!)

Giorno 5: la mattina visita all’Amber fort (si raggiunge con 10/15 minuti di autobus pubblico dal centro di Jaipur) e il pomeriggio camminata di 4 km circa per arrivare al tempio delle scimmie! Che giornata stupenda!

indiaindia

Giorno 6: partenza la mattina con autobus per Pushkar (con cambio ad Ajmer). Ci siamo persi per ora ad osservare la gente che si bagnava nel lago sacro, prima di entrare nel tempio di Brahama.

Siamo a metà viaggio e Pushkar sembra il luogo ideale per fermarsi a raccogliere le idee.

india

Giorno 7: prendiamo l’autobus per Jodhpur che parte alle 7 da Pushkar. Il viaggio peggiore fatto in autobus!! 6 ore per strade sterrate su un autobus senza sospensioni!! il resto del giorno serve per riprendersi dalla fatica!

Giorno 8: visita al forte di Jodhpur (ingresso 600 rupie – inclusa audioguida), perdendoci tra le viette della città blu. Nel pomeriggio decidiamo di andare ad Osiyan, a circa 2 ore di autobus da Jodhpur. Arrivati al tempio la coda per entrare è davvero lunghissima e anche un po’ claustrofobica.

Giorno 9: Da Jodhpur, prendiamo un autobus che ferma a Ranakpur. Arriviamo in tempo per entrare (per i turisti il tempio è aperto dalle 12 alle 17 – biglietto 200 rupie inclusa audioguida). Un luogo davvero stupendo e rilassante. Da qui riprendiamo un autobus per raggiungere Udaipur.

Giorno 10: visita al City Lake Palace di Udaipur e al tempio gianista.

india

Giorno 11: bus per Eklingji a visitare i due bellisimi templi. Qui scopriamo la vera ospitalità delle persone… non passano autobus per circa 2 ore, quindi ci invitano a sederci in un “locale” a lato strada e tra un fritto e due risate il tempo vola.

Giorno 12: giornata di relax a Udaipur prima di prendere l’autobus notturno per Mumbai

Giorno 13: giornata a Mumbai prima di ripartire dal modernissimo e enorme aeroporto (che raggiungiamo con treno e metro!).

 

QUI altri post sull’India

Share it!

Rajasthan in 2 settimane e fai da te: il nostro tour ultima modifica: 2017-08-28T10:53:44+00:00 da Angy&Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *