Perù: cosa vedere in 2 settimane

Perù: Cosa vedere in 2 settimane??

Sì, il meglio del Perù è visitabile in sole due settimane.
Parliamo del meglio, non di tutto il Perù perché per quello servirebbero mesi o forse anni.
Ci sono però alcuni luoghi che è meglio non lasciarsi scappare soprattutto perché permettono di scoprire luoghi meravigliosi!
Per godersi al meglio un viaggio in Perù, è meglio però partire preparati!
Quindi ecco a questo link alcuni consigli utili per prepararsi a uno dei viaggi più belli di sempre!

Quando è tutto pronto, ecco che è il momento di organizzare le tappe per un viaggio indipendente e low-cost in Perù!

PREMESSA

In realtà l’itinerario da tracciare è piuttosto semplice…
Infatti, è sufficiente fare un piccolo piano tenendo in considerazione quali sono i posti imperdibili e quanto tempo ci vuole per visitarli.
Una volta individuati sulla mappa, vedrai che sono quasi perfettamente disposti per fare un bel giro.

Non partire senza la guida Lonely Planet del Perù

PERù COSA VEDERE: HOTEL, MEZZI DI TRASPORTO E COSTI DI VIAGGIO’

La buona notizia è che non è necessario prenotare hotel in anticipo o mezzi di trasporto, in quanto la scelta è ampia per tutti i budget.
Questo vale soprattutto per i periodi di “bassa stagione”, un po’ meno durante le vacanze estive o di Natale.
Per un budget low-cost considera di:
– Dormire in camere doppie con bagno privato a circa 10/15 euro a notte (5/7 euro a testa).

Dai un’occhiata ai prezzi sul sito di Booking.com

– Spostarsi con autobus locali ad un costo di circa 1 euro all’ora (es. Bus Puno-Cuzco 8 ore, prezzo 8 euro circa).
– Mangiare menù completi (inclusa zuppa e dolce finale) a circa 8 soles.

PERU’ COSA VEDERE: ECCO LA MAPPA DELL’ITINERARIO PER DUE SETTIMANE:

perù cosa vedere

Entriamo adesso nel dettaglio del giro.

Noi l’abbiamo fatto in 2 settimane, quindi è fattibile.
Bisogna mettere in conto che si dovranno prendere degli autobus notturni ed è consigliabile prenotare un volo finale da Cusco a Lima.
Ovviamente anche quest’ultima tratta potrebbe essere coperta con un viaggio in autobus, ma richiederebbe molte (troppe!!) ore.

1) PERU’ COSA VEDERE: LIMA – 2 giorni

Lima è una città enorme e caotica che non consigliamo di vistare per più di due giorni.
Il meglio di Lima è riassumibile nella visita di 2 zone principali:
Il centro storico con gli edifici coloniali, l’enorme Plaza Major, le vie dello shopping e del cibo tradizionale. Qui si possono incontrare gli artisti di strada che rendono vivace  e movimentata questa città.
E poi il quartiere Miraflores, con gli edifici moderni, ma una passeggiata stupenda vista oceano(c’è anche un porticciolo stile Brighton in Inghilterra!).

2) PERU’ COSA VEDERE:PARACAS – 2 giorni

Paracas è un piccolo villaggio costiero a 4/5 ore da Lima. Di per sè abbastanza anonimo e forse eccessivamente turistico per i nostri gusti.. quasi evitabile se non fosse il porto principale per le splendide Ballestas Islands, assolutamente imperdibili.
Chiamate “le Galapagos del Perù”, qui la protagonista è indubbiamente la fauna.
Appollaiate sugli scogli si possono ammirare diversi esemplari di foche, oltre che uccelli marini.
Attenzione a chiudere la bocca quando si guarda in alto… gli uccelli sono tanti e fanno mooolti bisogni!
Le gite in barca partono solo se non c’è troppo vento e durano circa un paio d’ore. Per capire da dove partono, basta seguire la folla!

3) PERU’ COSA VEDERE: AREQUIPA – 1 giorno

Arequipa è la tipica città coloniale sudamericana, assolutamente da visitare almeno per 1 giorno (anche 2..).
Stupendo il centro storico, il monastero di santa Catalina, la Plaza des Armas da cui osservare la vita che scorre.
E poi la maestosa Cattedrale.
Insomma Arequipa è un vero gioiellino e se si riesce meriterebbe qualche giorno in più.
Inoltre, è un ottimo allenamento per la salita la Machu Picchu… molte strade del centro storico sono, infatti, in pendenza! Il vantaggio, oltre ad allenare i polpacci, è che la vista è davvero bella!

4) PERU’ COSA VEDERE: IL COLCA CANYON – 1 giorno

Meta ideale per appassionati di hiking, quello del Colca  è il Canyon  più profondo del mondo.
Chivay, è il centro più grande e affascinante dove entrare realmente in contatto con la cultura del posto.
Qui, infatti, il turismo non ha scalfito le usanze locali e ci si sente finalmente nel Perù più autentico!
I colori degli abiti delle donne del mercato lasciano davvero senza parole.
Per non parlare dei paesaggi mozzafiato… insomma Chivay è un vero gioiellino. Vale la pena andarci e passare una notte in una delle guesthouse locali, anche se non si vuole arrivare fino al Canyon!
PERù COSA VEDERE:

5) PERU’ COSA VEDERE: PUNO – 2 giorni

Puno è la base di partenza per l’esplorazione del Lago Titicaca e per conoscere le usanze degli abitanti delle isole del lago!
L’altitudine qui inizia a farsi sentire, ma passeggiare un po’ tra lago e mercato aiuta sicuramente a rilassarsi e sentirsi meglio. E poi, basta chiedere a una delle signore ai banchetti per scoprire il miglior rimedio al famoso “mal d’altura”!
Le cose da fare e vedere a Puno sono parecchie, ecco perchè abbiamo pensato di scrivere un post dedicato a questa città.

6) PERU’ COSA VEDERE: CUZCO – 6 giorni

La zona di Cuzco è il punto focale di una vacanza in Perù, ecco perchè secondo noi merita parecchi giorni.
Qui si trovano infatti alcune fantastiche attrazioni come:
Il centro storico di Cuzco dichiarato patrimonio dell’Unesco per un validissimo motivo. Oltre ai bellissimi edifici di Plaza San francisco, il biglietto da visita della città, le strade interne di Cuzco sono davvero meravigliose. L’unico problema è che sono in salita e ci si trova pur sempre a 3400 metri di altezza… meglio prenderla comoda!

La Valle Sacra degli Incas che già uil nome basterebbe per convincere ad esplorarla. Si tratta di una serie di piccoli villaggi dove è possibile ammirare insediamenti del poolo Incas. I paesaggi e le architetture sono davvero da sogno.
E’ possibile avventurarsi in un’esplorazione in autonomi, dato che tutti i diversi luoghi sono collegati da autobus e collectivos.

Il Machu Picchu che (diciamocelo chiaramente) è il VERO MOTIVO PER CUI SI PENSA A UN VIAGGIO IN PERU’. E come non rimanere estasiati e meravigliati davanti a un luogo così affascinante… noi personalmente continuavamo a chiederci “come è possibile che abbiano costruito quassù una meraviglia del genere???”
Il Machu Picchu è davvero meraviglioso e credeteci che stiamo minimizzando!
E la cosa bella è che lo si può raggiungere anche con un basso budget.
L’unica spesa è il biglietto di ingresso, poi per il resto basta seguire alcune semplici indicazioni.
Noi ci abbiamo provato e non prendendo il costosissimo treno, abbiamo speso di trasporti e pernottamenti solo 20 euro a testa!
  SCOPRI QUI COME RGGIUNGERE IL MACHU PICCHU LOW COST
  SCOPRI DI PIU’ SUL COLORATISSIMO PERU’

Share it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *