5 CONSIGLI UTILI PER VISITARE BANGKOK SENZA STRESS

Quando si organizza un viaggio in Thailandia ci sono alte possibilità che la città di arrivo sia Bangkok.
E se la città è perfetta per iniziare a conoscere la Thailandia, può però risultare caotica se è la prima volta in Asia.

Ecco perché abbiamo pensato a una serie di consigli utili per evitare che visitare Bangkok si riveli più uno stress che una gioia!!

VISITARE BANGKOK

1.IL CLIMA DI BANGKOK

A luglio e Agosto a Bangkok fa caldo. Molto caldo. Veramente tanto caldo. Ci si scioglie.
E negli altri mesi dell’anno, la situazione migliora ma non di molto.
Caldo umido e afa sono all’ordine del giorno tutto l’anno!
Bisogna essere preparati, bere tanto ed evitare le ore più calde della giornata (sembrano i consigli estivi di Studio Aperto!!). Ma soprattutto affidarsi all’aria condizionata gelida. Due luoghi possono aiutare a rinfrescarsi. Il primo è il 7-eleven che, con i suoi 18 gradi, consente anche di comprarsi una bibita fresca mentre ci si congela.
Il secondo è la metropolitana, così ci si muove in città mentre si torna dallo stato liquido a quello solido.

2.I MEZZI DI TRASPORTO PER VISITARE BANGKOK

Per spostarsi autonomamente in città si possono usare 4 mezzi di trasporto: la metropolitana, gli autobus, i traghetti e i tuk tuk. Ognuno ha pro e contro.
La metro ha il vantaggio dell’aria condizionata, ma lo svantaggio del prezzo (costa 1€ a corsa quasi come a Milano!) e il fatto che per ora non arriva vicino alla zona del Wat Po.

Gli autobus sono parecchio vecchi e sgangherati ma arrivano ovunque, sono frequentissimi e costano pochissimo (meno di 10 thb a corsa). Il problema è che alle fermate non ci sono mappe degli itinerari. Per aggirare l’ostacolo Google Maps è il migliore alleato. Basta simulare l’itinerario da un punto all’altro della città selezionando l’opzione “trasporto pubblico” per risolvere facilmente.

I traghetti sul fiume sono secondo noi il mezzo migliore e il più bello per spostarsi nella zona centrale di Bangkok. Costano pochissimo, sono molto frequenti e permettono di vedere la città da un punto di vista diverso… senza tralasciare il fatto che non restano bloccati nel traffico!

L’ultimo mezzo di trasporto sono i tuk tuk e i taxi.
Sono ovunque e saranno loro a trovare voi… L’unico consiglio (valido per i tuk tuk ma non per i taxi con tassametro) è di concordare la tariffa PRIMA di salire e pagare solo DOPO essere arrivati nella corretta destinazione. Parola d’ordine: contrattare!

Per spostarsi, invece, fuori Bangkok il mezzo migliore, anche se il più lento è sicuramente il treno.
Un esempio? Il treno da Bangkok per la meravigliosa Ayutthaya (QUI TUTTI I DETTAGLI).

VISITARE BANGKOK

3.LE PRINCIPALI ATTRAZIONI DA VISITARE A BANGKOK

Per entrare in tutti i templi del centro storico si paga un biglietto che va dai 40 thb a salire. Spesso le attrazioni sono piene di gente e bisogna fare un po’ di coda.
È importante ricordarsi che si stanno visitando luoghi religiosi quindi un abbigliamento consono è fondamentale: magliette che coprano le spalle, pantaloni che arrivino almeno fino al ginocchio e togliersi le scarpe o le infradito prima di entrare. Il caldo non è una scusa per entrare in canottiera e shorts.

4.MANGIARE E DORMIRE A BANGKOK

Questo punto dipende molto dal budget. A Bangkok si può trovare, infatti, cibo per tutte le tasche così come hotel per ogni portafoglio.
Per il cibo di passa dai banchetti di strada ai ristoranti stellati.
Secondo noi, però, qualunque siano le disponibilità economiche vale la pena provare almeno una volta lo street food.
Basta recarsi una sera nella zona di China Town per avere l’imbarazzo della scelta. Pad Thai, spiedini, dolci, frutta… ce n’è per tutti i gusti! Sarà un’esperienza caotica e metterà alla prova lo stomaco ma è decisamente una delle cose più autentiche da provare!
Per le accommodation, se si ha un basso budget la prima opzione è Kao San Road… ma è anche la peggiore! Locali per turisti con musica altissima fino alle ore più tarde della notte, non sono proprio il massimo quando ci si deve riprendere dal jet-lag e prepararsi a esplorare la città!

5.LE GIORNATE A BANGKOK

Scegliere che giorno visitare Bangkok è spesso impossibile perché il soggiorno in città è legato al volo di arrivo/partenza in Thailandia.
Ma se si ha l’opzione, consigliamo di fermarsi la domenica per due motivi… vedere gratuitamente un incontro di lotta Muay Thai (solo per cuori forti!) andare in uno dei mercati del weekend.

Ai 5 consigli sopra, vanno poi aggiunte le classiche indicazioni di buon senso valide per tutte le città (ancora una volta Studio Aperto viene in aiuto!!): tenere gli occhi aperti, non mettere in mostra beni di valore e denaro, evitare strade deserte la notte quando si è da soli.

Adesso che hai tutte le informazioni per visitare Bangkok, dai un’occhiata all’itinerario che puoi seguire per goderti senza stress la capitale della Thailandia! CLICCA QUI

  QUI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA THAILANDIA

Share it!

5 CONSIGLI UTILI PER VISITARE BANGKOK SENZA STRESS ultima modifica: 2018-07-28T07:48:21+00:00 da Angy&Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *