Prelevare in Indonesia: carte o contanti?

Cosa è meglio fare, cambiare contanti o prelevare in Indonesia?

L’Indonesia è davvero grande. Un insieme di tante isole più o meno grandi e spesso molto diverse tra loro.
Per fortuna, però,  alcune cose sono le stesse indipendentemente dall’isola.
E’ il caso del prelievo di contanti e delle spese imposte dagli ATM.
Questa guida è quindi valida indipendentemente che tu stia andando a Bali, Jawa, Sumatra o su un’altra isola dell’Indonesia.
Le uniche piccole differenze stanno nella quantità di ATM disponibli che sono davvero ovunque a Bali, meno a Jawa  (se non si considera Jakarta) , ancora più rari a Sumatra.
Come negli altri Paesi dell’Asia, anche in Indonesia, per le spese quotidiane è sempre utile avere a disposizione contanti in moneta locale.
La moneta indonesiana è la RUPIA INDONESIANA (IDR) disponibile in banconote da 1000, 2000, 5000, 10.000, 20.000, 50.000 e 100.000 (del 1000 esiste anche la moneta)
Cambiare gli Euro in Rupie indonesiane in Italia, prima di partire, è  davvero complicato e si possono incorrere in altissime commissioni.
Per questo è molto meglio cambiare o prelevare una volta arrivati nel Paese.
Ecco come fare.

Non partire senza la guida Lonely Planet dell’Indonesia

Metti in valigia la giacca impermeabile più adatta per il clima di Sumatra.

E non dimenticarti l’adattatore per le prese di corrente!

 

CAMBIARE CONTANTI IN INDONESIA

Cambiare gli euro in Indonesia è davvero semplice.
Come sempre in Asia, i canali meno “ufficiali” sono sempre quelli che permettono di trovare un tasso di cambio migliore.
Si tratta di quei negozietti sparsi in tutte le città con il cartello “CHANGE MONEY” scritto a mano o stampato e luminoso.
Quindi il consiglio è di cambiare il meno possibile in aeroporto, magari giusto gli euro necessari per arrivare in centro città o al proprio hotel, e di fare invece un cambio più consistente negli “uffici” di cambio.
E’ importante arrivare preparati e sapere già, a grandi linee, quale dovrebbe essere il cambio per evitare fregature.
Oltre a questo, meglio non farsi prendere dall’ansia cambiando tutto al primo ufficio. Fai prima un confronto, perché la maggior parte delle volte, uffici diversi applicano tassi diversi.
Per avere un’idea del tasso di cambio EURO/RUPIA INDONESIANA clicca qui
Trovare esattamente lo stesso tasso di cambio sarà molto difficile, ma si potrà scegliere l’ufficio che più ci si avvicina.
Attenzione anche a verificare sempre che non vengano applicate commissioni sui cambi. In quel caso meglio cercare un altro cambiavalute!

Se, invece di portarti euro in contanti dall’Italia preferisci prelevare con la carta, continua a leggere sotto!

VUOI SEGUIRE IL NOSTRO VIAGGIO A TEMPO INDETERMINATO? SCOPRI QUI DOVE SIAMO ORA
prelevare in indonesia

ALCUNI CONSIGLI PRIMA DI PARTIRE

Sicuro/a di aver preparato tutto per il tuo viaggio in Indonesia??
Ti sei anche ricordato/a di avvertire la tua banca?
Questa è forse una delle cose più importanti da fare prima di partire.
Molte banche considerano i Paesi del Sud Est Asiatico come zone ad alto rischio clonazione di carte.
Questo vuol dire che potrebbero pensare la tua carta sia stata oggetto di clonazione, vedendo delle operazioni fatte da Jakarta o da Ubud.
E siccome è meglio evitare di rimanere con una carta bloccata quando ci si trova quasi dall’altra parte del pianeta, ecco alcuni consigli e accorgimenti che è meglio seguire:

1) Avvertire la propria banca del viaggio e delle date di partenza e ritorno. Per farlo ci sono vari modi: online, al telefono o di persona allo sportello. In questa fase è utile anche capire cse ci sono eventuali opzioni da attivare sul proprio conto (ING DIRECT ad esempio permette di attivare l’opzione “Mondo” attraverso l’homebanking)
2) Chiedere alla banca quali sono le commissioni applicate per i prelievi all’estero. L’importante è capire se ci sono spese fisse o soltanto % sui tassi di cambio.
3) Chiedere e verificare se il PIN della carta in Italia è lo stesso che si può utilizzare anche all’estero.
Dopo aver avuto tutte queste informazioni, si può partire sereni!

CARTE O CONTANTI? COME FUNZIONA NEGLI ALTRI PAESI DELL’ASIA

PRELEVARE IN INDONESIA: QUALI ATM NON APPLICANO COMMISSIONI SUI PRELIEVI

Nessun ATM in Indonesia applica commissioni sui prelievi.
Questa è una notizia sensazionale dato che già si dovranno pagare commissioni alla propria banca in Italia.
Davvero un bel risparmio!
L’importo massimo prelevabile varia molto da ATM a ATM, in genere si va dai 500.000 IDR ai 5.000.000 IDR.
E’ importante controllare che lo sportello eroghi in banconote da 100.000 IDR altrimenti si rischia di trovarsi con un portafoglio pienissimo di banconote da 50.000 IDR (circa 3 euro!)… Non proprio comodissimo.
Altro piccolo suggerimento è di utilizzare (se la propria carta lo prevede) il circuito Maestro o Mastercard che funziona decisamente meglio rispetto a quello Cirrus.
Ma si deve fare attenzione anche ad altri dettagli…

PRELEVARE IN INDONESIA: ALTRI CONSIGLI UTILI

Ecco alcune informazioni che sono utili sia in Indonesia che in generale in tutti i Paesi del Mondo.
1) Gli ATM collegati ad una banca meglio ancora se durante gli orari di apertura, sono da preferire rispetto a quelli stile “cabina telefonica”.
In caso di problemi, infatti, ci si potrà rivolgere immediatamente a qualcuno in carne ed ossa, anziché dover chiamare un call center in chissà quale lingua!

2) Bancomat e carta di credito non sono la stessa cosa. Le commissioni applicate sono diverse (spesso di molto) quindi meglio informarsi prima di partire. Anche per i pagamenti con la carta (possibili in alcuni hotel e ristoranti o negozi) la propria banca può decidere di applicare commissioni, ancora una volta, meglio chiedere prima!

3) Durante le fasi finali del prelievo, alcuni ATM mostrano una schermata con un tasso di cambio. E’ sempre meglio rifiutare il tasso di cambio proposto dallo sportello in questa fase, perché più svantaggioso rispetto a quello di mercato che applica la propria banca.

PER SAPERNE DI PIU’ SULL’INDONESIA CLICCA QUI

Share it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *