Le tea house (sale da tè) in Birmania: cosa sono e a cosa servono

Le tea house (sale da tè) in Birmania sono una vera istituzione.
Si trovano in enorme quantità sia nelle grandi città sia nei piccoli paesini polverosi.
Molto più di semplici bar, non si possono definire ristoranti anche se servono dell’ottimo cibo a prezzi davvero bassi.

Le tea house (sale da tè) in Birmania: come riconoscerle

Le sale da tè si riconoscono già dall’esterno.
Sono completamente aperte verso la strada e i clienti si siedono su tavolini e sgabelli ad altezza bambino.
Molto spesso all’esterno è allestito un fuoco, su cui poggia un pentolone per friggere.
sale da té birmania

Le tea house (sale da tè) in Birmania: cosa mangiare

Le sale da tè sono il luogo dove fermarsi per un pasto veloce ma soprattutto economico.
Aprono la mattina molto presto (alcune restano aperte 24 ore) e servono sia i dolci fritti, sia i noodles che le insalate (Cosa si mangia in Birmania?).
Ovviamente il cibo si accompagna con caffè mix, tè preparato con latte condensato o bibite gasate.
Su ogni tavolo, però, è sempre presente una caraffa di tè cinese che si può bere in enorme quantità ed è offerto dalla casa.
sale da té birmania

Le tea house (sale da tè) in Birmania: chi le frequenta

Le sale da tè sono frequentate prevalentemente da uomini che passano ore a chiacchierare e a fumare sigarette davanti a una tazza di tè o spizzicando un’insalata.
Il momento di maggiore frequentazione è però la sera, quando sulla tv del locale vengono trasmesse partite di calcio ( soprattutto della Premier League inglese) oppure incontri di pugilato.
sale da té birmania

Le tea house (sale da tè) in Birmania: la loro funzione

Le sale da tè, soprattutto nel passato, erano il luogo dove ci si incontrava e ci si aggiornava sulle novità o si discuteva dei fatti successi in città. Un po’ come i bar di paese in Italia.
Oggi, con internet, questa funzione è decisamente venuta meno e i giovani sembrano non frequentare le sale da tè con assiduità.
sale da té birmania

Le tea house (sale da tè) in Birmania: aspetti negativi

Molto spesso nelle sale da tè dei piccoli paesi, lavorano i bambini. Mandati dalle famiglie più povere che non riescono a mantenerli e per questo li fanno lavorare fin da molto piccoli.
È una cosa che onestamente ci ha davvero rattristato e sulla quale fortunatamente molte associazioni stanno già intervenendo. Speriamo che quello de lavoro minorile sia uno dei problemi che la Birmania riesca a risolvere.

QUI ALTRI POST SULLA BIRMANIA

Share it!

Le tea house (sale da tè) in Birmania: cosa sono e a cosa servono ultima modifica: 2018-03-03T09:22:57+00:00 da Angy&Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *