Il Vietnam è pericoloso?

Quando si parla di Vietnam una delle prime cose a cui si pensa è sicuramente la cruenta guerra di pochi anni fa.
Con le immagini dei film di guerra nella mente, viene spontaneo chiedersi: ma il Vietnam è pericoloso?

Dopo aver trascorso quasi 3 mesi in questo Paese possiamo dire che NO, IL VIETNAM NON È PERICOLOSO!
In questo post proviamo a spiegare perché.

Ma prima alcune premesse sono fondamentali:

⁃ Come per ogni viaggio, il buon senso è sicuramente l’arma vincente.
⁃ Nelle città affollate, sventolare soldi o sfoggiare gioielli preziosi non è mai una buona idea… neanche in Italia.
⁃ Tenere gli occhi aperti e fare attenzione evita sul nascere molti problemi.
⁃ Il Vietnam è ricco di tradizioni e usanze molto diverse dalle nostre. Rispettarle e seguirne le regole, renderà il viaggio sicuramente migliore.

TRA LE TRADIZIONI VIETNAMITE C’E’ SICURAMENTE IL CAPPELLO A CONO, ECCO LA STORIA

IL VIETNAM È PERICOLOSO? – LE PERSONE

Se c’è una cosa che tranquillizza appena si mette piede in Vietnam, è proprio il sorriso dei vietnamiti.
Gentili e sempre disposti a dare una mano, anche quando non serve, sanno come far sentire a proprio agio i viaggiatori.
Ci sono però delle sostanziali differenze tra i vietnamiti nelle città turistiche come Hoi An o Mui Ne e quelli delle zone meno frequentate come Quy Nhon o Da Lat.
I primi sono più abituati ad avere a che fare con turisti stranieri e spesso sono più sgarbati, insofferenti e attivano la modalità “turista=pollo da fregare”.
Quelli invece dei paesi con noi sono stati davvero gentili. Ci hanno aperto le porte di case e hanno provato ad aiutarci ogni volta ne avessimo bisogno!

Insomma le persone non sono certo un pericolo in Vietnam…

Basta essere rispettosi e ricordarsi che molti praticano il Kung fu ed è meglio lasciarli tranquilli!

Non partire senza la guida Lonely Planet del Vietnam!

Prima di partire, leggi uno splendido romanzo sul Vietnam!

Lo zaino è fondamentale, ecco il migliore!

IL VIETNAM È PERICOLOSO? – IL TRAFFICO

I MOTORINI… sono loro il più grande pericolo che si corre durante un viaggio in Vietnam.
Se li si guida bisogna fare attenzione a tutti gli altri utenti della strada perché se c’è una cosa sicuramente valida in Vietnam è che

i motorini possono fare quello che vogliono 

Possono andare contromano, passare con il rosso, immettersi nelle strade senza guardare. L’importante è che suonino il clacson per farsi sentire!
Da pedoni invece, una delle esperienze più da brividi che si possono fare in Vietnam è attraversare la strada in una grande città. Il segreto per sopravvivere è mantenere la calma e continuare a camminare perché saranno i motorini a evitarvi.

QUI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SUL TRAFFICO VIETNAMITA

mascherina antismog in vietnam IL VIETNAM È PERICOLOSO? – GLI IMPREVISTI

Quando ci si prepara a un viaggio, si sa che qualche imprevisto può succedere. La cosa più complicata in genere è farsi capire e spiegare al meglio il problema.

In Vietnam però, praticamente tutti usano Google Translate sul loro cellulare.

Può sembrare banale ma è sicuramente un fantastico alleato per farsi capire in ogni situazione.
Se non avete una SIM dati vietnamita, vi basterà chiedere a chiunque abbia uno smartphone… la traduzione è assicurata, magari non precisa, ma meglio di niente!
Ps: Google translate è più accurato se si traduce da inglese a vietnamita, anziché italiano!

 

IL VIETNAM È PERICOLOSO? – I SOLDI

Le banconote in Vietnam sono tutte molto simili.

Stai pensando “che pericolo è??”.
La banconota da 20.000 dong (0,80€) assomiglia a quella da 500.000 (18€) e quella da 10.000 dong (0,30€) è poco diversa da quella da 200.000 (7€).
Fare confusione per chi non è abituato, è molto facile. E siccome non tutti sono sempre onesti, può succedere che chi riceve la banconota sbagliata faccia finta di niente.
A noi è capitato che “per distrazione” ci dessero un resto sbagliato, seguito da risata nervosa quando prontamente l’abbiamo fatto notare.
Insomma tutto il mondo è paese, quindi meglio controllare bene i soldi e chiedere prima il prezzo per evitare spiacevoli inconvenienti.
LEGGI QUI COME FACCIAMO A RISPETTARE IL NOSTRO BUDGET DI 10€ AL GIORNI

 

IL VIETNAM È PERICOLOSO? – VIAGGIO FAI DA TE

Un viaggio fai da te in Vietnam non solo è assolutamente fattibile ma è anche caldamente consigliato.
Noi ne siamo l’esempio.
QUI UN ITINERARIO FAI DA TE PER DUE SETTIMANE

In quasi 3 mesi ci siamo spostati da nord a sud del paese usando autobus e treni.

Prenotarli è davvero facile; lo si può fare tramite l’hotel, nelle agenzie viaggi, direttamente con la compagnia o nelle stazioni e addirittura online con i siti 12goasia e BaoLau.
Anche trovare posti dove dormire è davvero molto semplice. Booking.com e Agoda sono i migliori alleati. Ma anche entrare direttamente negli hotel quando si arriva sul posto non è una cattiva idea, basta ricordarsi che hotel si traduce Nha Nghi e il gioco è fatto.
Per quanto riguarda il cibo, il Vietnam è davvero un paradiso. Piatti fantastici, caffè squisito, dolci e frullati freschi come se piovesse.
Un vero paese dei balocchi.
SCOPRI QUI LA CUCINA VIETNAMITA
Per non trasformare il sogno in incubo basta fare attenzione al locale in cui si sceglie di mangiare. 3 regole fondamentali:
1- Controllare lo stato di igiene generale.
2- Se è frequentato da locali allora il cibo è sicuramente buono.
3- Chiedere di vedere il menù prima di sedersi e magari valutare più di un locale prima di decidere.

Insomma il Vietnam secondo noi NON È ASSOLUTAMENTE PERICOLOSO.
È un Paese stupendo che merita di essere visitato e che regala sicuramente emozioni e ricordi fantastici!

 PER SCOPRIRE DI PIU’ SUL VIETNAM, CURIOSITA’ COMPRESE, CLICCA QUI

Share it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *