Cosa fare a Siem Reap: donare il sangue

Cosa fare a Siem Reap dopo aver esplorato i meravigliosi templi di Angkor magari in bicicletta come abbiamo fatto noi (QUI TUTTE LE INFO) ?
Dopo aver svaligiato i mille mercati notturni?
Dopo essersi mangiati i noodles e il gelato ai banchetti di strada?
E dopo aver detto “no thanks” all’ennesimo autista di tuk-tuk?

Dopo aver fatto tutto questo, o anche prima, c’è una cosa stupenda che si può fare e non costa davvero niente.
Richiede meno di un’ora di tempo, ma regala una sensazione fantastica…
Si può andare all’Angkor Hospital for Children (AHC) e donare il sangue.
Noi l’abbiamo fatto… ecco come è andata.

COSA FARE A SIEM REAP DONARE SANGUE

Cosa fare a Siem Reap – donare il sangue: PREMESSA

Per caso, cercando in internet informazioni su cosa vedere a Siem Reap, ci imbattiamo in un post di una donna che aveva deciso di donare il sangue in un ospedale per bambini nel centro città.
Ci incuriosiamo molto, anche perché dopo tutti questi mesi di viaggio, siamo alla ricerca di un modo per ricambiare l’affetto e l’ospitalità del Paese.
Viaggiando con un budget basso non possiamo permetterci di fare grandi donazioni in denaro e onestamente spesso siamo un po’ scettici sull’impiego che ne verrà fatto.
Questa cosa del donare il sangue però, non solo non ci costa nulla ma davvero non richiede alcuno sforzo.
Ci sembra perfetta, così raccogliamo tutte le informazioni e la mattina dopo siamo già in ospedale.
Paolo donava già a Lecco, per me, invece, è la prima volta.
Sono un po’ spaventata, gli ospedali mi mettono sempre un po’ d’ansia, ma a posteriori posso dire che è stata un’esperienza fantastica che consiglio a tutti.
Ecco tutte le info per replicare e fare un piccolo gesto che vale molto.

Cosa fare a Siem Reap – donare il sangue: DOVE

Per donare il sangue abbiamo scelto l’Angkor Hospital for Children (AHC).
A pochi passi da Pub Street, il centro di Siem Reap, sorge questo ospedale per bambini che cura gratuitamente i piccoli cambogiani, facendosi carico anche delle spese di viaggio e alloggio delle famiglie che non possono permettersi di pagare.
L’ospedale è finanziato da donazioni ed è davvero all’avanguardia sia come centro di cura che nella formazione del personale.

Negli anni tra il 1975-1979 gli Khmer Rouge hanno ucciso circa il 50% dei medici cambogiani e i pochi sopravvissuti sono scappati in Europa.
Il Paese è rimasto quindi, non solo con pochissimo personale medico competente, ma anche con un numero molto ridotto di strutture.
La Cambogia è uno dei Paesi con il maggior tasso di mortalità infantile nel Sud Est Asiatico. Si calcola che per povertà (molti cambogiani vivono con circa 1$ al giorno) e impossibilità di accedere alla cure, 1 bambino su 29 muoia prima dei 5 anni (fonte: Angkor Hospital for Children)
Questo fa capire quanto sia importante una struttura come quella dell’AHC e quanto lavoro ci sia ancora da fare.

Cosa fare a Siem Reap – donare il sangue: COME

Fare la donazione non solo è facilissimo ma è anche molto sicuro!
Basta recarsi all’AHC tra le 8:00 e le 16:00.
La procedura poi è semplice e rapida.
Prima si compila un questionario con domande base sulla propria salute.
Poi viene prelevato un pochino di sangue per fare test soprattutto sui livelli di emoglobina.
Viene provata la pressione e se è tutto in ordine si può fare la donazione.
Durante tutte le fasi viene utilizzato materiale nuovo e sterilizzato (aprivano le confezioni proprio davanti ai nostri occhi) da personale che cambia guanti ad ogni paziente e in una struttura pulita e moderna.

QUI IL SITO DELL’OSPEDALE CON TUTTE LE INFORMAZIONI PER DONARE IL SANGUE

COSA FARE A SIEM REAP

Sdraiati sul lettino, con l’ago nel braccio, abbiamo guardato il video proiettato sulla TV davanti a noi. Raccontava dell’ospedale, di come è nato, di quanto faccia ogni giorno per i bambini e spiegava l’importanza di donare il sangue.
In pochissimo tempo era tutto finito…
Bastava davvero così poco??

Cosa fare a Siem Reap – donare il sangue: PERCHÉ

Perchè no??
Non costa nulla se non un’ora del proprio tempo e può salvare vite.
Quindi se passi da Siem Reap, anche solo per andare a vedere i meravigliosi templi di Angkor, fai un salto in questo ospedale e dona il tuo sangue.

Se non sei ancora convinto/a, sappi che alla fine ti danno anche una Coca Cola, biscotti a volontà e una maglietta… serve altro??

SCOPRI QUI ALTRI POST SULLA CAMBOGIA

Share it!

Cosa fare a Siem Reap: donare il sangue ultima modifica: 2018-07-03T06:53:00+00:00 da Angy&Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *