Cose strane dal mondo: Cambogia – 10 curiosità

Ogni Paese ha le sue stranezze e la Cambogia non è da meno, anzi.
Si tratta di  piccoli aspetti della vita quotidiana che a prima vista possono sembrare banali, ma che in realtà colorano e rendono unico un luogo.
Sembra assurdo ma sono le cose che si ricordano di più alla fine di un viaggio.

In quasi un mese di permanenza in terra cambogiana, la nostra attenzione è stata attirata da 10 curiosità e stranezze.

  SCOPRI QUI LA SEZIONE DEDICATA ALLE STRANEZZE NEI VARI PAESI DEL MONDO!

1) COSE STRANE DAL MONDO – CAMBOGIA: GLI INSETTI FRITTI

La prima cosa che ci ha colpito sono le montagne di insetti fritti vendute ai mercati.
Non parliamo dei banchetti per turisti che si vedono a Pub Street a Siem Reap, dove ti chiedono soldi anche per fare una foto.
Nei mercati locali, gli insetti fritti sono considerati una vera leccornia. Le persone del posto li comprano in grandi quantità e li sgranocchiano come snack!

Ecco la scena a cui abbiamo assistito che dà l’idea di quanto piacciano…

Stiamo camminando lungo il fiume a Kampong Chhnang, quando tra i banchetti che vendono banane e noodles ne notiamo uno particolare.
La merce esposta è sistemata in pile ordinate, a formare delle piccole piramidi nere e lucenti.

Ci avviciniamo e capiamo… sono insetti, quintali di insetti fritti. Ce ne sono di diverse varietà e dimensioni, alcuni al naturale, altri immersi in strane salsine rossastre.

Grilli fritti, larve in agrodolce e scorpioni luccicanti sono solo una parte del campionario esposto.
Attorno alla signora del banchetto giocano chiassosi alcuni bambini che si rincorrono tra i passanti.
Ad un tratto notiamo che una delle bambine si ferma e osserva estasiata la pila di grilli (o potevano essere cavallette o chissà cosa…). Ha lo stesso sguardo che avevamo noi da bambini davanti al banchetto che vendeva le caramelle.
Si avvicina, sceglie attentamente il più grosso tra tutti gli insetti presenti, allunga la mano e tutta sorridente lo prende.
(E già a questa scena noi avevamo i brividi)
Lo studia un pochino, lo avvicina alla bocca ma quando sta per addentarlo, ecco che la proprietaria del banchetto la nota e inizia a urlarle qualcosa agitando le braccia.
Non parliamo la lingua Khmer ma dall’enfasi e dal fervore della signora capiamo che le sta dicendo “mettilo giù subito!!”
La bambina tutta mogia mogia rimette l’insetto al suo posto e inizia a singhiozzare come se le avessero tolto di mano una tavoletta di cioccolato.

  NEI MERCATI, PERÒ, SI POSSONO TROVARE ANCHE ALTRI PRODOTTI PARTICOLARI… ECCO COSA SI PUÒ COMPRARE

cose strane dal mondo cambogia

2) COSE STRANE DAL MONDO – CAMBOGIA: IL LANCIO DELLA CIABATTA

Abbiamo assistito a gare di “lancio della ciabatta” ed è diventato subito il nostro sport preferito!
Le regole sono semplici. Chi lancia più lontano la ciabatta con il piede ha vinto.
La calzatura deve scivolare sul pavimento, a mo’ di bocce.
E’ uno sport che si può praticare ovunque, anche seduti sul divano… come non amarlo??

3) COSE STRANE DAL MONDO – CAMBOGIA: MANI GIUNTE

Come per la vicina Thailandia, ma a differenza del folle Vietnam, in Cambogia si ringrazia e ci si saluta congiungendo le mani e inclinando leggermente la testa.
Per dire grazie si usa la parola “orkun” (la r non si legge).
Abbiamo notato che i cambogiani sono molto stupiti quando uno straniero ringrazia usando la parola khmer.
Quindi con un “orkun” e le mani giunte ci sono buone possibilità di conquistarli… ma mi raccomando, mai stringere la mano.

4) COSE STRANE DAL MONDO – CAMBOGIA: I TEMPLI

Dopo aver visto centinaia di templi nel Sud est Asiatico, si inizia ad assuefarsi e sembrano tutti uguali.
“Ancora templi??? Non possiamo vedere qualcosa di diverso?” ci siamo detti qualche volta.
Se non fosse che poi siamo arrivati nel complesso di Angkor Wat e tutto è cambiato.
I templi sono talmente belli e l’atmosfera è talmente magica da togliere il fiato!!
Non importa quanti templi tu abbia visto prima, Angkor ha il potere di farti emozionare come fosse la prima volta.

  QUI LA NOSTRA ESPERIENZA IN BICICLETTA E A 1$ TRA I TEMPLI DI ANGKOR

cose strane dal mondo cambogia

5) COSE STRANE DAL MONDO – CAMBOGIA: TUK TUK

Che stranezza saranno mai i tuk tuk?? Ci sono in tutta l’Asia!
Verissimo ma quelli della Cambogia, soprattutto a Siem Reap e Phnom Penh, sono davvero degli ossi duri!
“Hello tuk tuk” lo si sente ripetere almeno un centinaio di volte al giorno.
E la cosa folle è che se di autisti ce ne sono 4 appostati, tutti e 4 vi chiederanno “Hello tuk tuk” anche se avete detto di no al primo, al secondo e al terzo…
E’ quello il sottofondo della Cambogia!

6) COSE STRANE DAL MONDO – CAMBOGIA: LA DOPPIA MONETA

Quando si arriva in un Paese una delle cose più complicate è la valuta locale.
Si deve capire quanto è il cambio con l’euro, per non rimanere fregati.
Si devono imparare a riconoscere le diverse banconote ed eventuali monete.
E ci si deve regolare sui prezzi medi di alcuni prodotti come cibo, acqua, trasporti.
In Cambogia a tutto ciò si aggiunge una complicazione ulteriore, perché si usano due diverse valute contemporaneamente.
Accanto al riel cambogiano si paga, infatti, con il dollaro americano.
Viene sempre applicato un cambio standard 1$=4000 riel.
Le prime volte ci vuole un po’ di tempo a capire i resti soprattutto quando si paga in $ e si ricevono Riel di resto.

COSE STRANE DAL MONDO cambogia

7) COSE STRANE DAL MONDO – CAMBOGIA: PIZZA MANIA

Pensavamo fosse solo nelle città turistiche, poi però ci siamo accorti che anche nei paesini più sperduti ce ne’era sempre uno.
Stiamo parlando dei banchetti che vendono la pizza.
Sembra che piaccia molto ai cambogiani.
Oltre ai tradizionali ristorantini, abbiamo visto banchetti con installati forni a legna e altri con pentole in cui veniva cucinata la pizza.
Non ci si può aspettare la pizza italiana ma dopo mesi di riso, va bene anche questa versione!

  MA IL RISO FA DIMAGRIRE? SCOPRI QUI LA DIETA DEL VIAGGIATORE LOW COST

8) COSE STRANE DAL MONDO – CAMBOGIA: I RONDO’

I rondò in alcune città della Cambogia sono davvero eccentrici.
Durian, cavalli bianchi, figure con bastoni, granchi giganti e addirittura templi, sono solo alcune delle immagini che si possono trovare in mezzo a una rotatoria.
Il motivo è davvero particolare. Pare servissero per dare indicazioni stradali a chi non sapeva leggere. Ad esempio un certo edificio “si trova tra rondò Durian e rondò con la colomba bianca” .
cose strane dal mondo cambogia

9) COSE STRANE DAL MONDO – CAMBOGIA: LA MUSICA PER LE FESTE

In Cambogia può succedere di essere svegliati al mattino alle 7 da una musica che continua incessante per ore e ore durante la giornata.
Per celebrare particolari eventi i cambogiani, per tradizione, utilizzano musica ad altissimo volume .
E con altissimo intendiamo che si sente anche a km di distanza.
A noi ad esempio è capitato di venire svegliati da una musica simile a quella di uno xilofono perché, in una casa, si celebravano i 100 giorni dalla morte di un parente caro.
Le musiche sono continuate per due giorni interi!!

10) COSE STRANE DAL MONDO – CAMBOGIA: I NOODLES

Chiudiamo con un piatto tipico in tutto il Sud Est Asiatico: i noodles.
In Cambogia, però, le tipologie di spaghetti di riso che abbiamo trovato sono davvero moltissime: da quelli in scatola gialli e ricciolini, a quelli bianchi larghi come tagliatelle, passando per i lot cha corti e cicciotti.
L’imbarazzo della scelta nella forma, meno nel condimento che è quasi sempre lo stesso!!

 

A QUESTO LINK, ALTRI ARTICOLI SULLA CAMBOGIA

Share it!

Cose strane dal mondo: Cambogia – 10 curiosità ultima modifica: 2018-07-04T07:09:56+00:00 da Angy&Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *