Corea del Sud visto

Quando si organizza un viaggio in un Paese fuori dall’Unione Europea, una delle prime cose da fare è controllare se serve un visto di ingresso. Ecco quindi, in questo articolo, tutte le informazioni utili sul visto turistico che si può ottenere per entrare in Corea del Sud con passaporto italiano e per motivi di turismo.

Non partire senza la migliore guida Lonely Planet della Corea

Porta con te l’indispensabile adattatore universale per le prese di corrente

corea del sud visto

Corea del Sud: visto e passaporto

Buone notizie se stai per organizzare un viaggio in Corea del Sud. Per i cittadini con passaporto italiano, infatti, non è necessario richiedere alcun visto di ingresso nel Paese per soggiorni fino a 90 giorni che siano legati a soli scopi turistici.
Una volta sbarcati all’aeroporto di Seul o di qualunque altra città coreana, sarà sufficiente mostrare il proprio passaporto con validità residua di almeno 3 mesi dalla data di ingresso nel Paese, insieme all’arrival card compilata sull’aereo o all’arrivo.

Potrebbe interessarti anche:
Cibo Coreano: quali sono i piatti tipici della cucina coreana?


Liquidi aereo: cosa mettere nel bagaglio a mano

Scopri di più sulla guida per “VIAGGIARE LOW COST CON 10€ AL GIORNO: LA NOSTRA ESPERIENZA DI UN ANNO IN ASIA” (leggi qui l’estratto)

Come compilare l’Arrival Card

corea del sud visto

Mentre ci si trova sull’aereo o appena sbarcati in aeroporto, vengono consegnati i due documenti dell’immagine sopra. Si tratta dell’Arrival Card e della Traveler Declaration Form. E’ importante prestare attenzione alla compilazione ed inserire dati veritieri per evitare di incorrere in sanzioni.

Arrival Card:
Vanno indicati i propri dati anagrafici, il numero di passaporto e un indirizzo in Corea. L’indirizzo da inserire è quello dell’ hotel/ostello in cui si passeranno le prime notti.

Traveler Declaration Form:
La prima parte di questo secondo documento è simili a quella dell’Arrival card. Per quanto riguarda la seconda parte è, invece, molto importante leggere attentamente quanto riportato. Le leggi in fatto di importazione sono molto severe in Corea anche per quanto riguarda l’introduzione di prodotti animali e vegetali nel Paese. Per questo, prima di partire, consigliamo di leggere attentamente quanto riportato nel sito delle dogane coreane: http://www.customs.go.kr/eng/ .

Altre importanti informazioni

Per quanto riguarda i visti turistici la situazione può variare spesso. Per questo il nostro consiglio, prima di partire per un viaggio in Corea del Sud, è quello di consultare alcuni siti istituzionali che vengono periodicamente aggiornati. Ecco di seguito i link:

Per ulteriori informazioni sulla Corea del Sud CLICCA QUI

Share it!

 

beyond the trip ebookCiao, siamo Angela e Paolo e a gennaio 2018 siamo partiti per un viaggio a tempo indeterminato. Da allora giriamo il mondo con un budget di 10€ al giorno.

SCOPRI TUTTO NEL NOSTRO LIBRO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *