Dove andate a capodanno?

Passate le vacanze estive, ancora con il sale sulle labbra e l’abbronzatura che piano piano se ne va, arriva il momento della fatidica domanda: “Dove andate a Capodanno?”
Perché se il Natale lo si passa presi tra cenoni con i parenti e scambi di regali con la famiglia, per Capodanno la voglia di partire cresce.
Per questo abbiamo pensato a un elenco di località dove andare a Capodanno.
Le abbiamo divise in:
– Capodanno in città fuori dagli itinerari;
– Capodanno al caldo spendendo poco;
– Capodanno al freddo, molto molto freddo.

Non abbiamo inserito nell’elenco le mete classiche come Londra, Parigi, New York, Bangkok ecc… perché di quelle si possono trovare informazioni un po’ ovunque online.
Qui raccogliamo luoghi un po’ diversi e particolari.

DOVE ANDATE A CAPODANNO: FUORI DAGLI ITINERARI

Andare fuori dagli itinerari a capodanno non è per niente semplice, ma ci sono alcune città ancora poco conosciute.
Non è sicuramente il caso di Edimburgo, la prima della lista, ma le altre due destinazioni indicate sono molto lontane dalle classiche città per il Capodanno.

EDIMBURGO E LE HIGHLANDS – SCOZIA

Gli scozzesi prendono seriamente il capodanno, tanto da organizzare a Edimburgo, uno dei festival più grandi di tutta Europa. Si tratta dell’Hogmanay, dura 4 giorni e i biglietti per accedervi vanno letteralmente a ruba.
Ma per chi non riesce entrare, lo spettacolo è comunque assicurato: parate di uomini in kilt con enormi torce e vedere i fuochi da una delle colline della città sono solo due delle cose che si possono fare a capodanno nelle fantastica Edimbrà!
SCOPRI QUI COSA VEDERE A EDIMBURGO
E con l’occasione del Capodanno si può anche pensare di farsi un bel giro nelle Highlands scozzesi.
I paesaggi da sogno sono assicurati, il freddo e il vento anche ma anche quello fa parte del fascino della Scozia.
dove andate a capodanno

LA TRANSILVANIA – ROMANIA

Basta prenotare un volo per la Romania e noleggiare un’auto per trovarsi immersi in un’atmosfera davvero pazzesca.
Oltre alla possibilità di passare il capodanno in uno dei castelli del famoso Conte Dracula, la Transilvania regala delle cittadine davvero caratteristiche dove si respira aria di Natale e festa.
SCOPRI NEL DETTAGLIO COSA VEDERE IN TRANSILVANIA-ROMANIA

LA GEORGIA

La Georgia è ancora una di quelle mete poco conosciute e poco visitate dal turismo italiano.
In realtà è davvero un luogo stupendo con paesaggi mozzafiato e città tutte da scoprire.
La vita in Georgia sembra essere ferma a 70 anni fa e questo contribuisce a rendere ancora più autentico un viaggio in questo Paese.
Il consiglio è di partire da Kutaisi (i voli Wizzair atterrano lì) e visitare tutte le città sulla strada principale che attraversa il Paese, in modo da arrivare a Tbilisi proprio per la notte del 31.
La festa è lì… tra fuochi d’artificio e delizioso cibo, è davvero facile innamorarsi della Georgia.
SCOPRI L’ITINERARIO COMPLETO PER VISITARE LA GEORGIA

Non partire senza le migliori guide per il tuo viaggio!

Non partire senza le migliori scarpe da trekking

Hai già lo zaino perfetto per partire?

DOVE ANDATE A CAPODANNO: 3 LUOGHI AL CALDO DOVE SPENDERE POCO

Le 3 destinazioni indicate qui sono davvero economiche.
L’unico costo importante da sostenere è il volo per raggiungerle, quindi vanno programmate e prenotate con grande anticipo.

LA BIRMANIA

In Birmania l’1 gennaio non è esattamente Capodanno.
L’inizio del nuovo anno per i birmani coincide con la festa buddista del Thingyan, che cade verso Aprile e consiste in 4 giorni in cui ci si lancia secchiate d’acqua.
Questo però non vuol dire che la Birmania non sia un’ottima meta a Dicembre.
Il clima è ideale ma soprattutto è perfetta per chi non ama le feste a tutti i costi.
E poi la Birmania è davvero un Paese magico, dove i sorrisi delle persone e tutte quelle pagode d’orate regalano emozioni uniche.
Iniziare l’anno guardando il sole sorgere da una delle pagode di Bagan è sicuramente un buon modo per passare il 1 Gennaio!
SCOPRI QUI TUTTO SULLA BIRMANIA

LA MALESIA

Uno spettacolo di fuochi d’artificio con le Petronas Tower sullo sfondo, è questo quello che regala Kuala Lumpur, la capitale della Malesia, a chi decide di trascorrervi il Capodanno.

dove andate a capodanno
La meraviglia è davvero assicurata in questa città così moderna e tradizionale allo stesso tempo.
Ma dopo aver festeggiato il nuovo anno, il periodo di Dicembre è perfetto per visitare la costa ovest del Paese.
SCOPRI QUI COSA FARE E VEDERE IN MALESIA

LO SRI LANKA

Piantagioni di té, templi e spiagge meravigliose… è questo che regala lo Sri Lanka se si decide di sceglierlo come meta per il capodanno.
Magari manca un po’ la parte “feste sfrenate” ma questo non è necessariamente un male.
La costa migliore da visitare a Dicembre è sicuramente quella ovest, ma attenzione perchè lo Sri Lanka è una meta molto gettonata e quindi i prezzi salgono in fretta e le disponibilità scarseggiano. Meglio organizzare con largo anticipo.
SCOPRI QUI UN ITINERARIO PERFETTO PER 10 GIORNI IN SRI LANKA

DOVE ANDATE A CAPODANNO: 3 LUOGHI AL FREDDO

MOSCA

Festeggiare lo scoccare della mezzanotte nell’affascinante Piazza Rossa di Mosca è sicuramente un’esperienza memorabile.
La città si illumina e le cupole della cattedrale di San Basilio risplendono nella notte.
L’unico vero grande inconveniente è il freddo, tanto freddo, troppo freddo… per fortuna c’è la vodka!

VARSAVIA

La Polonia è davvero un Paese stupendo, e Varsavia è sicuramente una delle città più belle e caratteristiche d’Europa.
Un luogo ideale per chi ama il freddo gelido, ma anche riscaldarsi con una buonissima zuppa o dei Pieroghi (ravioli polacchi).
Passare il capodanno nella piazza di Varsavia ha sicuramente un sapore particolare e permette di vivere atmosfere natalizie a prezzi molto bassi.

REYKJAVIK

Per chi ama il freddo vero e anche il buio, l’Islanda è sicuramente il luogo perfetto per il capodanno.
Non è di certo una meta a buon mercato, anzi. Ma la cerimonia dei falò che si tiene per capodanno proprio nella capitale è un vero spettacolo e sicuramente un’esperienza che non si dimenticherà facilmente.

Share it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *