Viaggio in Giappone: consigli utili

Stai organizzando un viaggio in Giappone o sogni un giorno di poterlo fare? Questo articolo è adatto a te. Abbiamo, infatti, raccolto alcuni consigli utili che possono risolvere molti dubbi e dare una mano nell’organizzazione di un viaggio in terra nipponica. Ci sono tutte le informazioni pratiche da sapere prima di partire e durante. E i suggerimenti sono validi per tutti, che si tratti di un viaggio zaino in spalla, con i bambini o una vacanza a 5 stelle.

Stai organizzando un viaggio in Giappone?
Non partire senza la guida Lonely Planet per il Giappone.
Metti in valigia l’adattatore universale per le prese di corrente.
La migliore assicurazione di viaggio Low Cost (e un 10% di sconto per te)!

viaggio in giappone consigli utili

Potrebbe interessarti anche:
Quanto costa il Giappone? La guida completa con tutti i costi
Prelevare in Giappone: carte o contanti
Quando andare in Giappone? Il periodo migliore e il peggiore a seconda degli interessi

Viaggio in Giappone: consigli utili PRIMA DI PARTIRE

PRENOTARE IL VOLO PER IL GIAPPONE

La prima ricerca che si fa quando si pensa a un viaggio in Giappone è sicuramente il volo. E’ questa, infatti, una delle spese più alte da sostenere. Ad influire sui costi di un biglietto aereo ci sono moltissime variabili come il periodo scelto, la durata, il numero di scali e la compagnia aerea con cui si preferisce viaggiare.
Il consiglio che possiamo dare per trovare le tariffe migliori è quello di utilizzare il sito di Skyscanner per fare la ricerca ma poi di andare direttamente sul sito della compagnia aerea per prenotare.
Acquistare un biglietto senza intermediari, infatti, non solo è più sicuro ma garantisce un’assistenza diretta da parte della compagnia. Cosa che non avviene se l’acquisto viene fatto tramite altri operatori (come Expedia, Kayak, Volagratis ecc…).
I prezzi dei voli andata/ritorno variano dai 450€ in bassa stagione e con offerte particolari ai 1000€ durante le festività e la fioritura dei ciliegi.

VISTO PER IL GIAPPONE

Attualmente per entrare in Giappone per motivi di turismo, i cittadini con passaporto italiano,non necessitano del visto per soggiorni fino a 90 giorni. Per permanenze più lunghe è necessario richiedere un visto all’Ambasciata giapponese a Roma o al Conoslato giapponese a Milano.
Queste informazioni sono riportate sul sito ViaggiareSicuri della Farnesina che consigliamo di consultare per rimanere sempre aggiornati su eventuali cambiamenti.

QUANDO ANDARE IN GIAPPONE

Non c’è un periodo migliore in assoluto per visitare il Giappone perchè ogni stagione regala sicuramente qualcosa. Per questo motivo, consigliamo di leggere questo articolo dove analizziamo in dettaglio i quando andare in Giappone a seconda dei propri interessi (LINK).

SITUAZIONE SANITARIA E VACCINI

Le strutture sanitarie presenti in Giappone sono generalmente all’avanguardia e di ottimo livello, ma molto costose. Per questo è consigliato stipulare un’assicurazione medica prima della partenza (vedi punto successivo).
Per quanto riguarda le malattie presenti nel Paese, nel 2020 in Giappone si sono verificati casi di “nuovo coronavirus”. Il Giappone ha quindi messo in atto misure di controllo maggiori negli aeroporti e porti di ingresso che prevedono controlli medici accurati che possono includere anche l’ospedalizzazione forzata.
La fonte da consultare prima di partire per avere informazioni attendibili sulla situazione sanitaria giapponese è sempre la Farnesina sul sito www.viaggiaresicuri.it

ASSICURAZIONE DI VIAGGIO

Dati gli elevati costi delle strutture sanitarie in Giappone, è fondamentale stipulare una valida assicurazione viaggio da contattare in caso di emergenza.
Sceglierne una non è semplice, soprattutto se si è alla ricerca di affidabilità al giusto prezzo.
Noi abbiamo fatto varie ricerche e rimandiamo a un articolo con tutti i dettagli “Assicurazione viaggio low cost: come sceglierla”.

QUANTO COSTA UN VIAGGIO IN GIAPPONE

Si sente spesso dire che un viaggio in Giappone è molto caro. Bene, ci teniamo subito a sfatare questo falso mito. Tutto, infatti, dipende da cosa si intende per caro e dal tipo di viaggio che si vuole fare. I prezzi sono molto molto simili a quelli che si trovano in Europa e ci sono davvero tantissimi modi per risparmiare. Leggi qui “Quanto costa il Giappone?”

Viaggio in Giappone: consigli utili DURANTE IL VIAGGIO

Passiamo ora ad alcuni suggerimenti utili per quando ci si trova già in Giappone. Noi abbiamo raccolto le informazioni in queste categorie ma se mancasse qualcosa, segnalacelo nei commenti.

DOVE DORMIRE

Il Giappone offre davvero sistemazioni per tutte le tasche. Si può passare dagli ostelli dove un letto costa 10/15€ a notte, agli hotel di lusso con prezzi molto alti. In generale, però, gli standard di comodità e pulizia sono davvero molto alti anche per le sistemazioni a basso budget. Il prezzo, poi, dipende molto dalla città e dal periodo in cui si visita il Giappone, calcolando che generalmente Tokyo è più cara rispetto ad altre zone.
Ti lasciamo i link Booking.com agli hotel delle principali città per farti un’idea dei prezzi:

In generale, comunque, non si troveranno i prezzi del resto del Sud Est Asiatico ma le soluzioni economiche non mancano. Consigliamo di confrontare le opzioni proposte da siti di ricerca diversi(Booking.com, Agoda, Airbnb…)per trovare l’opzione migliore.

DOVE MANGIARE

Trovare buon cibo in Giappone è molto più semplice del previsto. Partiamo con il dire una cosa molto importante: in Giappone non si mangia solo sushi!Anzi, i ristoranti di sushi sono pochissimi in confronto a quelli che vendono ramen (una zuppa di noodles molto saporita), gyoza (ravioli di carne) oppure riso con carne. Tantissimi sono i ristoranti presenti nelle diverse città. Anche in questo caso ci sono opzioni per tutte le tasche. Per chi viaggia a basso budget consigliamo le catene di ristoranti che hanno standard alti e prezzi bassi.
In casi “di emergenza” comunque ci sono i diffusissimi kombini, dei minimarket aperti 24 ore su 24, come il 7-Eleven

COME SPOSTARSI IN GIAPPONE

Il Giappone è famoso per il suo treno più veloce del mondo, lo Shinkansen. Ovviamente questo treno non solo è super rapido ma è anche super costoso. Per questo motivo, se si hanno tempi ristretti e si vogliono vedere più città in pochi giorni, il consiglio è quello di fare il Japan Rail Pass della durata necessaria a coprire il proprio viaggio. I costi sono piuttosto alti ma se si vanno a cercare le tariffe dei singoli tragitti, si noterà che si spende molto di più ad acquistarle separate.
Ma c’è un modo per risparmiare sui trasporti e si chiama: autobus notturno. Questi bus sono davvero efficienti e comodi e, prenotati online, hanno tariffe molto vantaggiose (ad esempio da Tokyo a Kyoto si possono trovare viaggi a 30€).>

PATENTE INTERNAZIONALE

A partire dal 2013, per guidare un’auto in Giappone è richiesta la patente di guida internazionale che deve essere richiesta in Italia prima della partenza.

PRELEVARE/CAMBIARE SOLDI

Iniziamo con il dire che cambiare euro in Yen quando ci si trova ancora in Italia è spesso complicato e poco vantaggioso. Per questo consigliamo di cambiare solo quando si arriva in Giappone. In alternativa, è possibile prelevare senza ulteriori spese presso gli ATM dei 7-Eleven.
Per maggiori informazioni ti consigliamo di leggere l’articolo dedicato “Prelevare in Giappone: carte o contanti?”

CONNESSIONE INTERNET

Sfatiamo subito un mito: NON serve il pocket wifi quando si va in Giappone. Il Wi-Fi è diffusissimo in ogni luogo, non solo negli hotel e nei ristoranti, ma anche nei kombini e in molti centri delle città. Noi abbiamo trascorso più di un mese in Giappone e abbiamo sempre e solo utilizzato il wifi per connetterci. Per un viaggio o una vacanza, quindi, non è a nostro parere necessario acquistare una scheda SIM o un pocket wifi. E’ sufficiente scaricare la mappa di Google Maps per la visualizzazione offline e l’App di Google Traduttore che funziona anche offline.

SICUREZZA

Il Giappone è decisamente un Paese molto sicuro dove viaggiare. Detto questo, è necessario accendere il buon senso mettere in atto tutte le precauzioni che si usano quando ci si trova in grandi città.

VIAGGIARE CON I BAMBINI

Se hai letto tutti i punti fino a qui, ti sarai reso conto che il Giappone è davvero un Paese adatto ad ogni tipo di viaggiatore, quindi anche per i più piccoli. Moltissimi sono gli accorgimenti per i bambini e le famiglie (fasciatoi nei bagni pubblici, per fare un esempio). Il viaggio è quindi consigliato anche per le famiglie e siamo sicuri che questo Paese saprà entusiasmare tutti, indipendetemente dall’età.

LEGGI QUI ALTRI ARTICOLI SUL GIAPPONE

Share it!

 

beyond the trip ebookCiao, siamo Angela e Paolo e a gennaio 2018 siamo partiti per un viaggio a tempo indeterminato. Da allora giriamo il mondo con un budget di 10€ al giorno.

SCOPRI TUTTO NEL NOSTRO LIBRO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *